CCC ha segnalato che la destinazione è piena. Cosa posso fare per evitarlo?

Printer-Friendly Version
Product: 
ccc5

Per default CCC inizia con un limite di sfoltimento SafetyNet che stabilisce 25GB di spazio libero nella destinazione all'inizio di ogni backup. CCC aumenterà questo limite automaticamente quando necessario. Se non usi le impostazioni SafetyNet di default di CCC e se riscontri un errore "destinazione piena" dovrai impostare un'eliminazione maggiore nelle Impostazioni avanzate. La quantità di spazio libero richiesta sulla tua destinazione dipende dalla dimensione dei file che modifichi normalmente durante la giornata. In genere, all'inizio dell'operazione di backup (ad esempio direttamente dopo l'ultimazione dell'eliminazione) devi avere lo spazio libero che vedi copiato normalmente durante un backup. Quindi, se CCC normalmente copia 9GB di dati, magari con picchi di 14GB di tanto in tanto, devi configurare le impostazioni di sfoltimento per adattare quel valore massimo (ad esempio lascia almeno 15GB di spazio libero). Specialmente se modifichi regolarmente file grandi, l'ammontare nominale di dati copiati ogni volta potrebbe essere molto alto. Se usi un contenitore virtuale Windows con 80GB su base giornaliera, p.es., la quantità nominale di dati copiati durante l'operazione di backup giornaliera sarà almeno 80GB. Quindi dovrai configurarla nelle impostazioni di sfoltimento.

Per modificare le impostazioni di sfoltimento SafetyNet di CCC, seleziona l'operazione nella finestra principale di CCC, quindi procedi come segue:

  1. Fai cli sul pulsante Impostazioni avanzate
  2. Nella sezione Prima della copia dei file, definisci in che modo CCC deve sfoltire la cartella SafetyNet, ad esempio in base a spazio libero disponibile nella destinazione, data degli archivi o dimensione degli archivi.
  3. Specifica un limite.
  4. Se hai selezionato l'opzione di spazio libero, prendi in considerazione di spuntare la casella Regolazione automatica in modo che CCC possa gestire questo valore automaticamente.
  5. Salva le modifiche dell'operazione.

Perché CCC segnala che la destinazione è piena quando sembra di avere sufficiente spazio per file più recenti?

Per evitare di sovrascrivere un file di backup buono con uno danneggiato sull'origine, CCC utilizza una speciale procedura di copia chiamata copia atomica. Se un file è stato modificato dopo l'ultimo backup, sarà copiato nella destinazione utilizzando un nome di file temporaneo, ad esempio, .nomefile.XXXXXX. Quando CCC ha finito di copiare il file correttamente, elimina (o sposta in SafetyNet) la versione precedente nella destinazione, quindi rinomina il file aggiornato con il suo nome corretto.

Dato che CCC usa questa procedura speciale, il volume di destinazione deve avere almeno lo spazio libero sufficiente per accogliere tutti i dati che saranno copiati, più sufficiente spazio per accogliere una copia temporanea dei file più grandi sul volume di origine. Se modifichi spesso file molto grandi, come filmati, immagini disco o contenitori di macchine virtuali, dovresti assegnare un volume di backup che dispone di più spazio di quanto non ne sia consumato dal tuo volume di origine e dovresti configurare lo Sfoltimento SafetyNet di CCC per contenere una copia temporanea del file più grande nel volume di origine.

Un esempio per illustrare il dilemma

Considera il seguente scenario:

  • Volume di origine 500 GB
  • Volume di destinazione 500 GB
  • Dati sull'origine 450 GB
  • Il file più grande nell'origine è di 75 GB

Se la destinazione è vuota, il calcolo è facile, 450 GB di dati ci stanno su un disco di 500 GB.

Ora passiamo a una successiva esecuzione del backup. Supponi che non ci siano stati cambiamenti nell'origine, tranne in quel file di 75 GB. Come dobbiamo procedere per copiare quel file nella destinazione? La destinazione ha solo 50 GB di spazio libero in questo momento.

Opzione A: veloce e semplice

  • Elimina il file di 75 GB dalla destinazione
  • Copia il file di 75 GB più recente dall'origine nella destinazione

Opzione B: copia atomica

  • Copia il file di 75 GB più recente dall'origine nella destinazione
  • Elimina il file di 75 GB dalla destinazione

L'opzione B in questo scenario non è possibile. Ma l'opzione A è insensata. CCC non applica mai l'opzione A, significherebbe solo correre dei rischi con i tuoi dati. E non è nemmeno solo teoria, perché abbiamo sentito storie di persone che hanno perso i dati in questo modo con altri software di "backup".

CCC usa il metodo della copia atomica. Piuttosto che eliminare un file che verrà sostituito e poi copiare il file sostitutivo, CCC copia prima il file sostitutivo nella destinazione (utilizzando un nome di file temporaneo). Dopo aver copiato correttamente il file, CCC rimuove (o archivia) la versione vecchia del file e rinomina il file temporaneo con il nome corretto. Questo è particolarmente importante quando CCC scopre che il file di origine non è leggibile a causa di un errore del supporto. Con il comportamento della"Opzione A" rimarresti senza una copia buona del file nella destinazione e con il file danneggiato nell'origine. Lo svantaggio del metodo di copia atomica è che la destinazione deve disporre di spazio libero sufficiente per ospitare la versione precedente del file e la versione sostitutiva del file.

Se ti trovi in una situazione simile hai un paio di opzioni:

Un'ultima cosa: l'opzione di risoluzione di problemi di CCC "Esegui prima una fase di eliminazione" non è in contrasto con la procedura di copia atomica, pertanto non è applicabile in questo scenario. Il passaggio di eliminazione rimuove dalla destinazione i file che non sono più presenti nell'origine, non rimuove i file che verranno aggiornati durante il backup.

Ho disattivato SafetyNet, come mai è piena la destinazione?

Se hai disattivato SafetyNet di CCC, le eliminazioni avranno luogo quando gli elementi da eliminare sono stati rilevati. CCC trasferisce i file e le cartelle sui volumi di origine e destinazione in ordine alfabetico, quindi è possibile che CCC tenterà di scrivere file nella destinazione prima di eliminare elementi che sono stati eliminati dall'origine. Se hai fatto grandi cambiamenti a livello organizzativo nell'origine (ad esempio rinominato o spostato cartelle e creato molti elementi) potrebbe essere utile eseguire i seguenti passi per liberare spazio nella destinazione.

  1. Se non hai scelto l'opzione di eliminare la cartella SafetyNet nella destinazione quando disabiliti l'opzione SafetyNet, seleziona Elimina una cartella SafetyNet… dal menu Utility. Trascina la cartella _CCC SafetyNet dal Finder nella finestra Elimina una cartella SafetyNet per rimuovere quella cartella.
  2. Clicca sul pulsante Usa impostazioni avanzate.
  3. Elimina la spunta dalla casella accanto Proteggi elementi a livello di root nella destinazione.
  4. Spunta la casella accanto a Esegui prima una fase di eliminazione nella casella di opzioni Risoluzione problemi.
  5. Salva ed esegui il backup.

Documentazione correlata