Identificazione e risoluzione di problemi legati all'hardware

Printer-Friendly Version
Product: 
ccc5

A volte i componenti hardware muoiono di una morte lenta e fastidiosamente imprevedibile. In un momento sembra che sia possibile copiare i dati su disco e utilizzarlo normalmente. Il momento successivo si verificano errori apparentemente casuali, interruzioni, blocchi, il volume di destinazione "scompare" nel mezzo di un'operazione di backup, blocchi del Finder e altri comportamenti strani.

Quando l'hardware viene meno in questo modo è quasi impossibile per il sistema operativo o CCC far comparire una finestra di dialogo che dice "Ehi, è il momento di sostituire XYZ!" Invece è necessario scavare un po' più a fondo, escludere componenti, provare sostituzioni, ecc. per isolare il componente guasto.

Molte volte, quando si verificano problemi di hardware, CCC otterrà errori significativi dal kernel di macOS che indicano chiaramente qualche problema hardware, e CCC farà un report al termine del backup. In alcuni casi, tuttavia, macOS o CCC rileverà un file system bloccato e visualizzerà uno dei seguenti messaggi in CCC:

"Il backup è stato interrotto perché il punto di attivazione del volume [di origine o destinazione] è cambiato."

Se appare questo messaggio, il kernel di macOS ha riconosciuto che il file system in questione non rispondeva e lo ha chiuso. Sebbene questo chiuda bruscamente la tua operazione di backup, è sempre meglio del comportamento alternativo di macOS descritto di seguito.

"Il backup è stato interrotto perché il file system [di origine o destinazione] non risponde."

CCC visualizzerà questo messaggio quando il volume di origine o destinazione non ha accettato attività di lettura o di scrittura per almeno dieci minuti e un test verifica che una semplice richiesta di lettura o scrittura non riesce. In questi casi, il kernel di macOS non è riuscito a intervenire nel file system in questione e ci si possono aspettare blocchi in qualsiasi applicazione che tenti di leggere o scrivere nel volume in questione. Per interrompere il blocco, il disco in questione deve essere staccato dal Mac oppure occorre eseguire il riavvio tenendo premuto il pulsante di accensione se si tratta di un disco interno.

Passaggi di risoluzione problemi

Quando CCC avvisa che potrebbe esserci un problema di hardware, ecco i passi che consigliamo per individuare il problema. Ripeti l'operazione di backup tra ciascuno dei passi e fermati quando il problema è risolto:

  1. Se il volume interessato è in un disco rigido esterno, stacca il disco dal Mac, quindi reinseriscilo. In caso contrario riavvia il Mac prima di procedere. Tieni presente che in questo modo in genere si risolve solo il problema acuto di un file system bloccato. Mentre il disco può sembrare che funzioni bene una volta ricollegato ma non è improbabile che i problemi si ripetano.
  2. Esegui lo strumento di Utility Disco S.O.S. nei volumi di origine e di destinazione. I problemi di file system sono comuni e facili da escludere. Se si riscontrano problemi di file system sul disco di avvio, avvia dal volume di backup CCC o dal volume di Apple Recovery per eseguire Utility Disco in modo da poter risolvere i problemi.
  3. Se hai altri dispositivi collegati al Mac (ad esempio, FireWire o USB webcam, stampanti, iPhone, qualunque cosa che non sia un display, tastiera, mouse e dischi di origine/destinazione), staccali. Se il volume di origine o di destinazione è collegato a una chiavetta USB, una tastiera o un display, ricollegalo a una delle porte del Mac integrate.
  4. Sostituisci il cavo che stai utilizzando per collegare il disco rigido esterno al Mac (se possibile).
  5. Prova a collegare il disco rigido esterno al Mac tramite un'interfaccia diversa (se possibile).
  6. Prova lo stesso disco rigido con un altro supporto.
  7. Riformatta il disco rigido in Utility Disco. Se il disco in questione non è un SSD, fai clic sul pulsante Opzioni sicurezza nella scheda Inizializza e trascina il cursore verso destra per specificare l'opzione per scrivere un solo passaggio di zeri. Scrivendo zeri per ogni settore vengono rilevati e evitati in modo efficace eventuali altri settori difettosi che devono ancora essere rilevati.
  8. Se nessuno dei passaggi precedenti ha risolto il problema, allora il disco rigido è difettoso. Sostituisci il disco rigido.

"Perché CCC espelle la destinazione?" o "Perché CCC causa blocchi del mio computer?"

Sentiamo spesso questo tipo di domande e in genere rispondiamo: "Non sparare al messaggero." Nella maggior parte dei casi, CCC è l'unica applicazione che copia file sul volume in questione o almeno è l'applicazione che effettua la maggior parte degli accessi, quindi è soltanto un'impressione che il problema sia specifico di CCC. Una tipica operazione di backup accede milioni di volte al file system, quindi non ci sorprende che sia CCC a scoprire i problemi di hardware in un disco. CCC copia semplicemente i file da un disco a un altro e questo non è il tipo di operazione che dovrebbe causare un blocco di sistema. Ogni volta che più applicazioni si bloccano durante il tentativo di accedere a un volume, la causa risiede esclusivamente nel kernel di macOS, che gestisce male un hardware che è guasto o difettoso. Se non sei sicuro di questa valutazione inviaci un rapporto dalla finestra di Aiuto di CCC. Quando CCC rileva un file system bloccato, raccoglie informazioni diagnostiche per determinare dove si è verificato il blocco. Siamo felici di rivedere la diagnostica e confermare o negare la presenza di un problema di hardware.

"Ma Utility Disco dice che il disco non presenta problemi…"

Utility Disco è capace di rilevare i problemi strutturali con il file system, ma non necessariamente riesce a rilevare guasti di hardware che possono indurre un file system a non rispondere più a richieste di lettura o scrittura. Inoltre, anche se il disco è abilitato per SMART e "Verificato", gli attributi ai quali lo stato SMART si riferisce, sono ponderati e potrebbero non ancora indicare un difetto imminente dell'hardware. Utility Disco non esegue una scansione per rilevare settori danneggiati, ma verifica solo l'integrità del file systemI settori danneggiati non saranno segnalati da Utility Disco. Non interpretare lo stato "Verificato" come indicazione che il disco non abbia problemi di hardware.

"Ma Disk Warrior/Tech Tool/[altra utility di terze parti] dice che l'hardware è a posto, sono sicuro che l'hardware funzioni!"

Non esistono sul mercato utility di diagnostica hardware che informino su problemi con un cavo, una porta o un supporto oppure che segnalino un bug nel firmware di un disco rigido o SSD. Gli strumenti attualmente disponibili su piattaforma Mac informeranno su problemi di file system basati su software, errori del supporto e sui risultati di diagnostica SMART, che sono specifici per il disco rigido all'interno di un supporto. Mentre questi strumenti sono ottimi per identificare i problemi all'interno di tale ambito, l'incapacità di rilevare problemi con un cavo, una porta, un supporto o un bug del firmware su un disco rigido lascia una lacuna che può essere colmata solo con la risoluzione dei problemi di vecchio stampo: isolare i componenti, escludere le variabili, eseguire più test.

Altri fattori che possono provocare i blocchi

Spesso dipende dall'hardware quando un backup si blocca, ma a volte un altro software può interferire con l'operazione di backup e addirittura causare un blocco dell'intero sistema. Se si utilizza un hard disk esterno fornito con software personalizzato, prova a disabilitare o disinstallare il software prima di cercare di eseguire il prossimo backup. Se è disponibile un aggiornamento del firmware per il tuo supporto, prova a installarlo per vedere se un problema con il supporto è stato risolto di recente, attraverso un aggiornamento del software.

Correlato

  • La disinstallazione dell'utility di diagnostica Seagate risolve i blocchi
  • Ci è stato più volte segnalato che il software ProSoft's Drive Pulse può causare il blocco dell'operazione di backup. La disattivazione della scansione del volume di destinazione di CCC dovrebbe risolvere il problema, tuttavia abbiamo ricevuto una segnalazione secondo cui ciò non è stato di aiuto. In quel caso ha aiutato la disinstallazione di Drive Pulse.

Inoltre, alcuni supporti di disco rigido non rispondono a eventi di Stop/Riattivazione. Se i problemi che stai riscontrando tendono a verificarsi solo dopo che il sistema è stato in stop ed è stato riattivato, dovresti provare un disco rigido esterno diverso o una diversa interfaccia per escludere problemi di Stop specifici del supporto.

Risoluzione di problemi con errori di supporti

Gli errori di lettura in genere sono dovuti a danni dei supporti: alcuni dei "settori" sul disco rigido sono danneggiati e macOS non riesce a leggere i dati corrispondenti. Errori di lettura possono verificarsi nel volume di origine o di destinazione e possono colpire sia dischi vecchi che nuovi. Quando si verificano errori di lettura, occorre eliminare il file o i file che utilizzano il settore danneggiato. I settori danneggiati vengono evitati – contrassegnati definitivamente come inutilizzabili - solo quando i file in questi settori vengono eliminati.

Quando CCC segnala dozzine o centinaia di file come non leggibili a causa di errori di supporto consigliamo di sostituire il disco fisso interessato perché è difettoso. Tuttavia, un piccolo numero di file non leggibili non sono necessariamente un'indicazione che un disco rigido sia difettoso. La procedura riportata di seguito indica come risolvere gli errori dei supporti.

  1. Fai clic sull'elemento in questione nella finestra Cronologia operazioni, quindi clicca sul pulsante Mostra nel Finder.
  2. Sposta nel Cestino i file e/o le cartelle in questione.
  3. Svuota il Cestino.
  4. Se devi eliminare elementi dal volume di origine, individua tali elementi nel volume di backup e copiali di nuovo nell'origine (se desiderato).
  5. Se CCC ha segnalato problemi con più di un paio di file o cartelle, si consiglia vivamente di riformattare il disco in questione in Utility Disco. Se il disco in questione non è un SSD, fai clic sul pulsante Opzioni sicurezza nella scheda Inizializza e trascina il cursore verso destra per specificare l'opzione per scrivere un solo passaggio di zeri. Scrivendo zeri per ogni settore vengono rilevati e evitati in modo efficace eventuali altri settori difettosi che devono ancora essere rilevati. Se il disco in questione è il disco di avvio, avvia dal volume di backup avviabile di CCC per eseguire questa procedura (dopo aver permesso a CCC di completare un backup).

Una volta che hai eliminato i file in questione dovresti essere in grado di eseguire nuovamente l'operazione di backup con successo.

Nota: se non possiedi un backup dei file interessati, scorri fino all'inizio del presente documento e consulta prima le istruzioni per la risoluzione di problemi di hardware. Come sopraindicato, gli errori di lettura sono in genere dovuti a danni del supporto. In alcuni casi rari, gli errori di supporti possono essere segnalati erroneamente quando esiste un problema di hardware (p.es. un difetto della porta, del cavo o del case). Se la soluzione suggerita è l'eliminazione dell'unica copia di un file, sarebbe prudente escludere tutto il resto come causa del problema prima di eliminare quel file.

Errori di lettura/scrittura che sono causati da guasti fisici del disco

Se il disco rigido di origine o di destinazione ha un guasto fisico significativo (errori che vanno al di là degli errori di lettura "input/output" di cui sopra), puoi avere un limite di tempo ristretto per il backup dei dati da quel disco su un altro disco rigido. Il tempo è prezioso; i componenti potrebbero smettere di funzionare in qualsiasi momento, rendendo l'unità completamente impossibile da attivare. La lettura da un volume che sta per morire è stressante, soprattutto da un backup completo del volume. Consigliamo di eseguire immediatamente il backup dei file più importanti. Dopo aver eseguito il backup dei dati più importanti, prova a fare un backup completo del volume. Dopo aver recuperato il maggior numero di dati possibile, consigliamo di sostituire il disco rigido compromesso.

Cosa posso fare se il volume dell'unità morente non si attiva?

A questo punto sei proprio sfortunato! Puoi tentare di riattivare il disco rigido per brevi istanti lasciando che l'unità si raffreddi (luogo fresco e asciutto, non freddo) e poi accenderlo quando è collegato a un computer di lavoro (p.es. non tentare di eseguire l'avvio dal disco compromesso, potresti non avere il tempo sufficiente).